Io e Moreno ci conosciamo da alcuni anni, ma abbiamo iniziato a lavorare insieme in modalità Coaching Online solo dal Giugno scorso.

I

suoi risultati in questo periodo di tempo sono dunque una buona occasione per mostrare cosa significa seguire un percorso personalizzato a lungo termine.

Questa in breve la storia:
Quando abbiamo iniziato Moreno era fermo da tempo a causa del primo lockdown. A distanza di 10 settimane eravamo riusciti a rivoluzionare il suo aspetto.
Quel primo risultato è stato piuttosto “semplice” da raggiungere. Moreno non partiva da zero ed è quindi bastato riprendere l’allenamento e apportare qualche aggiustamento al suo stile di vita per ritrovare un’ottima forma.

Il cambiamento su cui voglio soffermarmi in questo post è quello che si può vedere oggi, dopo 1 anno di lavoro. Analizziamolo nel dettaglio grazie alle foto:
1° foto: qui vedete l’intero percorso (le foto in alto in posa rilassata, quelle in basso in tenuta con accenno di vacuum). A sinistra la condizione di partenza, al centro dopo 10 settimane, a destra oggi.
2° foto: a sinistra poco prima di iniziare, a destra oggi.
3° foto: back double biceps. Piccolo extra con una bella posa di doppio bicipite di schiena

In questi mesi abbiamo costruito molto (1,5 kg di massa magra) e siamo scesi, nell’ultima fase di Cut, ad un livello di massa grassa più basso rispetto alla condizione della 10° settimana. Oggi siamo intorno al 12%, con muscoli più rotondi e striature in evidenza su pettorali e deltoidi. Insomma più muscolosi e allo stesso tempo più magri!

Mesi investiti in fasi di massa controllate hanno portato i risultati sperati. Se volete migliorare dovete essere disposti anche a vedervi “appannati” in alcuni momenti dell’anno… non si scappa da questo.
Bisogna inoltre considerare che Moreno ha 50 anni, quindi i risultati che ha ottenuto in questi mesi di lavoro hanno per me un valore aggiunto. Non è mai tardi per mettersi in gioco e migliorare.
Concludo facendo i miei complimenti a Moreno per la determinazione e la costanza. Questi miglioramenti sono frutto del suo grande impegno a lungo termine e io sono orgoglioso dei progressi che ha fatto e che, sono sicuro, ancora farà.