Come usare MyFitness Pal

GUIDA: COME USARE MYFITNESSPAL

In questo articolo vediamo in modo semplice e schematico come utilizzare l’app MyFitnessPal per il conteggio dei macronutrienti.

Q

uanto è importante l’alimentazione in un percorso di ricomposizione corporea? Non ci sono dubbi in merito, è fondamentale. Per ottenere dei risultati concreti, oltre a curare allenamento e recupero, è necessario tenere in forte considerazione anche tutto ciò che riguarda la componente alimentare. Niente di nuovo insomma… Ippocrate, padre della medicina, lo aveva già capito nel 430 a.C. con il suo detto “siamo ciò che mangiamo”.

Oggi però abbiamo più fortuna rispetto ai nostri antenati dell’antica Grecia. Nel controllare ciò che introduciamo con gli alimenti abbiamo a disposizione tutta una serie di strumenti che ci forniscono un aiuto enorme. Fino a pochi anni fa conteggiare le calorie e i macronutrienti era un compito piuttosto difficile e degno dei più pazienti.

Ora invece abbiamo a disposizione delle comode app che gestiscono tutto per noi. E’ quindi finalmente possibile accantonare carta e penna e affidarsi a queste applicazioni di grande utilità. Vediamo come funziona una delle più note e semplici da utilizzare: MyFitnessPal.

Installazione e registrazione

Prima di tutto occorre scaricare l’app dai vari store (Android e Apple). Ricordo che è totalmente gratuita, se non per alcune funzioni premium che possono essere tranquillamente tralasciate. Da questo link è possibile accedere alle relative pagine dei vari stores: MyFitnessPal

In alternativa qui trovate i link diretti agli stores mobile iOS e Android:

iOS
Android

Una volta completata l’installazione sarà necessario registrarsi inserendo un indirizzo email, oppure tramite account facebook. A questo punto l’app vi guiderà nel processo di inserimento dati iniziale. Passando attraverso diverse schermate, sarà necessario impostare l’obiettivo, il livello di attività fisica, il sesso e la data di nascita, l’altezza e il peso attuale e l’obiettivo settimanale. Alla fine dovrete scegliere un nome utente e una password.

Vuoi un programma studiato su misura per te? Lascia che ti aiuti a raggiungere il tuo obiettivo.

Diario

Una volta completata la registrazione, vi troverete nella pagina principale di MyFitnessPal. Si tratta della Home, da dove è possibile visualizzare una serie di dati generici sui vostri progressi. Quello che più ci interessa è però il Diario. Cliccate sulla relativa icona e vi troverete nella videata più importante dell’applicazione. In questa pagina sarà infatti possibile inserire tutti gli alimenti assunti durante l’arco della giornata.

Il tutto è già suddiviso in base al pasto. Vedrete infatti le voci Prima colazione, Pranzo, Cena e Snack. Sono inoltre presenti, alla fine, le sezioni Esercizio e Acqua dove è possibile inserire, rispettivamente, la tipologia di attività fisica svolta (è possibile crearne di personalizzate) e l’ammontare di acqua bevuta (in ml).

Sebbene tali funzioni rivestano un ruolo importante, in questa sede voglio concentrarmi sulla parte prettamente alimentare di questa applicazione. Andiamo dunque a vedere come utilizzare la funzione “Aggiungi alimento”.

Aggiungi alimento

Cliccando su Aggiungi alimento si aprirà una finestra dalla quale sarà possibile cercare e selezionare l’alimento interessato. E’ proprio in questa funzionalità che risiede il grande valore di questa app (e delle concorrenti simili). In questa pagina troverete infatti un database sconfinato, dove è possibile trovare praticamente ogni tipologia di cibo presente sul mercato.

Inserendo un termine nella finestra di ricerca vi compariranno automaticamente tutti gli alimenti correlati. Più sarete specifici (con il nome della marca ad esempio), più i risultati saranno precisi. Una volta trovato quello che cerchiamo basta un “tap” e si entra nella schermata dell’alimento selezionato. Qui troverete il nome del prodotto, il numero di porzioni, le dimensioni della porzione e i valori nutrizionali.

A questo punto è necessario scegliere il numero di porzioni e le dimensioni. Cliccate su uno di questi due elementi e si aprirà una piccola finestra che vi permetterà di modificare le quantità.

Facciamo un esempio:

Avete cercato e trovato della pasta integrale. Ora volete sapere a quanto corrispondono i valori nutrizionali di 100 gr di questo alimento. Basterà selezionare il valore 1,0 gr dal menù a tendina e poi, nella sezione Porzioni, inserire il numero 100. Un click su Salva ed ecco fatto. Tornerete nella schermata dell’alimento e avrete macronutrienti e calorie relative alla vostra scelta. Fatto ciò un tocco sulla spunta in alto a destra e la vostra pasta integrale sarà stata aggiunta al vostro Diario.

Tornando per un momento alla funzione cerca alimento, l’app fornisce anche la possibilità di fare una scansione del codice a barre presente sulla confezione. Si tratta di uno strumento molto utile se vi trovate con l’etichetta sotto mano e non avete voglia di cercare manualmente il nome dell’alimento. Un click sull’icona a destra e vi troverete con la telecamera del telefono pronta a scansionare il codice.

Generalmente il risultato è immediato e corrispondente a quanto indicato sull’etichetta. Se proprio non trovate un prodotto c’è comunque la possibilità di creare un alimento. Basterà entrare nella apposita schermata, inserire i dati richiesti et voilà. Il gioco è fatto: nuovo alimento inserito.

Nutrizione

Una volta inseriti tutti i pasti della giornata è giunto il momento di tirare le somme e scoprire quante calorie abbiamo assunto e come queste sono suddivise fra i vari macronutrienti. Per farlo, dalla schermata Diario, è sufficiente un tocco sull’icona in alto a destra a forma di grafico a torta. Si aprirà una videata con 3 cartelle: Calorie, Nutrienti e Macro. Ovviamente cliccando su ciascuna di queste andrete a vedere nel dettaglio le informazioni relative.

  • Calorie. In questa sezione vedrete come le calorie sono ripartite nei vari pasti della giornata grazie ad un intuitivo grafico a torta. Sarà inoltre possibile visualizzare il numero di Calorie totali.
  • Nutrienti. In questa cartella troverete informazioni dettagliate sui quantitativi dei vari nutrienti assunti nella giornata
  • Macro. Sicuramente la sezione più importante. Qui vedrete chiaramente come sono suddivisi i tre principali macronutrienti (carboidrati, grassi e proteine) sulla vostra giornata.

Conclusioni

Abbiamo visto come usare le funzioni base di MyFitnessPal per conteggiare le calorie e i macronutrienti. Si tratta di un operazione che, superato un periodo di “rodaggio” iniziale, si rivela poi subito molto semplice e intuitiva. Sono presenti molte altre funzioni che permettono, ad esempio, di condividere i risultati o monitorare l’andamento del peso… ma in sostanza ciò che serve è proprio quanto spiegato in questo articolo.

Se conoscete i macronutrienti che dovete assumere, questa app (e quelle analoghe come Yazio) vi fornirà tutto il necessario per tracciare quello che mangiate.

Per altri consigli seguimi su YouTube e Instagram!

Vuoi rimetterti in forma e raggiungere il tuo massimo potenziale? Scopri il COACHING ONLINE !

Vuoi migliorare il tuo fisico? Lascia che ti aiuti a raggiungere il tuo obiettivo.